Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Gestione sostenibile delle aziende zootecniche montane

Oggetto:

Sustainable management of mountain livestock farms

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
SAF0245
Docenti
Prof. Giampiero Lombardi (Affidamento interno)
Prof. Antonio Mimosi (Affidamento interno)
Prof. Luca Maria Battaglini (Affidamento interno)
Corso di studio
[1708M21-001] SCIENZE E TECNOLOGIE DEI SISTEMI E TERRITORI FORESTALI - curr. Gestione sostenibile delle risorse forestali
Anno
2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
C - Affine o integrativo
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
AGR/02 - agronomia e coltivazioni erbacee
AGR/19 - zootecnica speciale
Erogazione
Mista/Blended
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti
Nessuno / None
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento ha l'obiettivo di completare e consolidare la preparazione con elementi per la formazione fondamentale del laureato magistrale nella classe LM-73 e strumenti necessari al superamento dell'esame di stato per accedere alla all'ordine professionale.

Gli studenti/le studentesse acquisiranno conoscenze circa gli elementi necessari per una pianificazione della gestione pastorale di gruppi di animali di aziende zootecniche che praticano il pascolamento e, in particolare, la monticazione in alpeggio. Essi acquisiranno inoltre capacità progettuali e di valutazione utili per organizzare una gestione pastorale multifunzionale con obiettivi produttivi, di conservazione della vegetazione e del paesaggio, di protezione dal dissesto, ricreativi, di tutela della fauna selvatica. Tali capacità saranno immediatamente messe in pratica con la redazione di un Piano Pastorale Foraggero per un'azienda presa come esempio.

Questo anche al fine della conservazione delle risorse animali, dell'ottenimento di produzioni locali e della comprensione del ruolo produttivo, territoriale e ambientale anche in chiave ecosistemica, multifunzionale ed etica dei diversi sistemi zootecnici di aree montane.

Obiettivo del corso è anche guidare gli studenti/le studentesse nel trasferimento e nell'applicazione delle  conoscenze acquisite nei due moduli dei quali il corso si compone, attraverso la redazione di un documento progettuale di pianificazione pastorale (Piano Pastorale Foraggero) e di uno sulla gestione e sui servizi ecosistemici dell'allevamento.


The course aims at completing and consolidating students’ knowledge with elements for the basic training of the LM-73 Master's Degree and tools needed to pass the state examination to access the professional order.

Students will get the knowledge of pastoral planning basics for the management of grazing livestock. They will get design skills to organize multipurpose pasture management with production purposes, conservation of vegetation and landscape, protection from hydrogeological instability, recreation, and wildlife protection targets.  The integrated course will allow the understanding of productive, territorial and environmental roles of the different mountain livestock systems through their multi-functional and eco-systemic properties also from an ethical point of view. Skills will be applied by students by drawing a pastoral plan for a sample farm.

The knowledge students will get will be immediately applied by drawing a sample of pastoral plan and a technical document on farm livestock management and the connected ecosystem services.


Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L'insegnamento prevede l'acquisizione di una conoscenza approfondita dei principali sistemi agropastorali e zootecnici di montagna.

Le competenze acquisite potranno essere impiegate nell'ambito della libera professione, negli uffici tecnici di pubbliche amministrazioni quali la Regione, i comuni e le Unioni Montane, le agenzie di pagamento delle erogazioni in agricoltura, nei centri di assistenza agricola e nell'ambito della ricerca universitaria.

Conoscenze e capacità di comprensione

Al termine del corso gli studenti avranno acquisito la preparazione necessaria per:

- riconoscere le problematiche di gestione agronomica e zootecnica dei sistemi agropastorali nord-occidentali italiani,

- individuarne i correttivi più appropriati,

- definire gli obiettivi della gestione foraggero-pastorale,

- conoscere le diverse espressioni dei sistemi di allevamento di montagna, le connesse pratiche gestionali ed i diversi servizi ecosistemici per il miglioramento e la caratterizzazione delle produzioni di territorio

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Al termine dell'insegnamento e combinando conoscenze di alpicoltura, botanica, agronomia e zootecnia gli studenti saranno in grado:

- realizzare piani di gestione pastorale multifunzionale di aziende alto collinari, montane e alto alpine,

-  realizzare piani di gestione zootecnica attraverso le conoscenze dello stato, del funzionamento e dei criteri per la gestione dei principali sistemi di allevamento montani per un'utilizzazione razionale e con obiettivi produttivi, ambientali, paesaggistici, fruitivi-ricreativi nelle diverse declinazioni di tipo ecosistemico;

- applicare le misure di politica agricola comunitaria a supporto della gestione delle aziende pastorali.

- progettare e coordinare filiere per le produzioni lattiero-casearie e di carne e derivati a livello aziendale;

- progettare la costituzione di imprese zootecniche aventi finalità produttiva, turistica-ricreativa e multifunzionale in genere;

- collaborare, in contesti multidisciplinari, alla redazione di strumenti di gestione a diverse scale territoriali (dal livello comunale a quello regionale e nazionale);

- progettare interventi e svolgere consulenza per aziende o amministrazioni che intendono intraprendere un processo valorizzazione delle produzioni animali anche a fronte di una riduzione dell'impatto ambientale

-  operare scelte tecniche appropriate al fine di risolvere gli inerenti aspetti critici negli allevamenti dei territori montani;

-   proporre tecniche di allevamento in ambiente montano che rispondano alle esigenze di benessere animale

-  applicare elementi per la corretta gestione e conservazione della salute e del benessere degli animali di interesse zootecnico in relazione alle caratteristiche dell'ambiente di allevamento alto-collinare e montano.

Autonomia di giudizio

Gli studenti acquisiranno l'autonomia di giudizio necessaria per collegare aspetti agronomici e zootecnici, e di gestione del territorio agropastorale.

Abilità comunicative

Al termine dell'insegnamento gli studenti sapranno:

- esprimersi correttamente in materia di pianificazione dei sistemi agropastorali e zootecnici, combinando conoscenze di settore ma anche in relazione ad altre discipline con le quali la materia è in relazione più o meno stretta (botanica, pianificazione del territorio);

- adottare un appropriato vocabolario tecnico per le diverse tipologie di sistemi agricoli e di allevamento;

- comunicare in tema di sistemi di allevamento montano con conoscenze di settore ma anche in relazione ad altre discipline con le quali la materia è in relazione più o meno stretta.


The course aims to deepen knowledge on the main agropastoral and livestock farming systems in the hills and the mountains.

Students' will get the qualification to work in the field of private practice, in public administrations such as Regional government offices, Municipalities and Municipality Unions, in the agencies in charge of payments in agriculture, as agricultural advisers, and in the sector of university research.

Knowledge and understanding skills

At the end of the course, students will get the qualification:

- to recognize the most important agronomic and livestock management issues concerning forage and pastoral systems of north-west Italy,

- to find appropriate solutions to issues,

- to define the objectives of meadows and pasture management

- to identify the elements for the proper management and conservation of domestic animal health and welfare in relation to the characteristics of the mountain environment.

Ability to apply knowledge and understanding 

By combining knowledge about mountain agriculture and livestock breeding, botany, general agronomy, the students will be able, at the end of the course, to:

- to draw a pastoral management plan for hill, mountain and high-altitude environments

- to develop livestock management plans through knowledge of the state, functioning and criteria for managing the main mountain farming systems for rational use and productive, environmental, landscaping, and recreational objectives in the various ecosystem services' declinations;

- to implement common agricultural policies for the support of grazing-livestock farms;

- to design and coordinate the supply chains for dairy and meat products and derivatives at farm level;

- to design livestock farming systems with productive, tourist-recreational and multifunctional purposes;

- to collaborate, in multidisciplinary contexts, to the implementation of management tools at different territorial levels (from the municipal to the regional, national, transnational levels);

- to design interventions and consultancy for administrations oriented to undertake a process of enhancing animal production and reduce environmental impact;


- to make appropriate technical choices in order to solve the relevant critical aspects of the farming systems;

- to propose breeding techniques in mountain environment that meet animal welfare requirements;

- to apply an appropriate management with the view of preserving animal health and welfare in the different mountain and hill areas.

Judgment autonomy

At the end of the course, students will gather the ability of connecting agronomy, animal production and land management competences.

Communication Skills

At the end of the course students will be able to:

-  to know different expressions of mountain farming systems and the related management practices for the improvement and characterization of land productions;

- to adopt an appropriate technical vocabulary for the different types of mountain farming

- communicate on mountain farming systems with industry knowledge but also in relation to other related disciplines (botany, land management planning).


Oggetto:

Programma

L'insegnamento fa parte dell'area di apprendimento in Gestione sostenibile delle risorse forestali

Per effetto dell'emergenza Coronavirus, i seguenti argomenti dell'ambito della gestione delle sostenibile delle risorse forestali, in particolare agropastorali e zootecniche, potranno essere affrontati in parte online e in parte in aula:

  • Individuazione, in un'azienda zootecnica campione, delle superfici aziendali di interesse foraggero e pastorale
  • Analisi cartografica preliminare delle superfici: principi, fonti cartografiche e banche dati utilizzabili
  • Valutazione delle caratteristiche geomorfologiche, geopedologiche e climatiche delle aree interessate
  • Analisi della situazione catastale
  • Analisi delle coperture del suolo tramite fotointerpretazione
  • Conoscenza delle risorse vegetazionali di interesse foraggero e pastorale:
    • classificazione fisionomica delle superfici
      rilievi vegetazionali
    • analisi stazionale e delimitazione delle aree omogenee dei rilievi
    • elaborazione dei dati vegetazionali e riconoscimento dei tipi e delle facies pastorali
    • redazione di cartografie tematiche di supporto alla pianificazione
  • Conoscenza dello stato attuale e pregresso delle superfici utilizzate:
    • orientamento produttivo aziendale e animali utilizzatori
    • collocazione delle aree nel contesto del comprensorio pastorale
    • strutture e infrastrutture aziendali (viabilità, fabbricati, equipaggiamenti pastorali)
    • tecniche di pascolamento e gestione della mandria
    • sistemi di mungitura (eventuali)
    • pratiche agronomiche e pastorali di gestione e di miglioramento
  • Verifica sulla vegetazione degli effetti gestionali pregressi (aspetti positivi e negativi della gestione attuale)
  • Valutazione delle potenzialità pastorali:
    • determinazione del potenziale pastorale
    • calcolo del valore pastorale per aree a vegetazione omogenea
    • determinazione della capacità di carico, dei carichi mantenibili massimi e consigliati
    • criteri per impostare il confronto fra lo stato attuale e le potenzialità delle superfici interessate
  • Analisi della domanda di gestione nei confronti della situazione attuale e potenziale
  • Criteri per impostare correttamente la gestione aziendale.
  • Analisi dell'indirizzo produttivo (latte, carne, duplice attitudine)
  • Considerazioni su specie e razze allevate
  • Caratteristiche delle strutture di allevamento
  • Tipologie di alimenti e razioni adottate
  • Produzioni (latte, carne, derivati)
  • Efficienza riproduttiva
  • Problematiche igienico-sanitarie
  • Stress e benessere animale. Comportamento degli animali al pascolo
  • Impatto ambientale dell'allevamento
  • Sostenibilità economica dell'azienda
  • Ruolo multifunzionale dell'allevamento e servizi ecosistemici
  • Analisi dei punti di forza, di debolezza, opportunità e criticità per l'azienda.


The course refers to the sustainable management of forest resources

Due to Coronavirus outbreak, lectures will be deliverd online and as hall lectures as well.

Topics of the course are:

  • Identification, in a sample farm, of fodder and pastoral surfaces
  • Preliminary cartographic analysis: sources and databases
  • Geomorphological, geopedological, and climatic features of the areas
  • Land registry analysis.
  • Land cover analysis.
  • Pastoral vegetation:
    • physiognomic classification of surfaces
    • vegetation surveys
    • stational analysis and delineation of homogeneous areas to survey;
    • data processing and recognition of vegetation types and facies;
  • Draw of thematic maps to support planning;
  • Knowledge of current and previous farm management: 
    • production system;
    • location of areas in the context;
    • farm structures and infrastructure (roads, buildings, pastoral equipment)
    • grazing techniques and herd management;
    • milking systems (if any)
    • agricultural and pastoral management and improvement practices
  • Criteria to check of the effects of past management on vegetation (positive and negative aspects)
  • Evaluation of pastoral potential:
    • computation of pastoral value
    • determination the carrying capacity and stocking-rate (maximum and permissible)
    • comparison between current and potential status
  • Analysis of management demand
  • Criteria for an appropriate organization of farm management
  • Livestock farm typology (milk or meat production)
  • Species and breeds
  • Characteristics of livestock housing 
  • Chemical and nutritional evaluation of feedstuffs
  • Livestock requirements and diet formulation
  • Yield and quality of animal products (milk, meat and derivatives, wool,...)
  • Reproductive efficiency
  • Factors influencing health and hygiene of livestock and relevant products
  • Stress and animal welfare
  • Environmental impact (LCA, EFP,...)
  • Economic farm sustainability (IOFC: income over feed cost)
  • Multifunctional role of farming and inherent ecosystem services.
  • Analysis of strengths, weaknesses, opportunities and threats of the farm

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Attività didattica online e/o frontale con lezioni in aula informatica con impiego di programmi di elaborazione dati, analisi statistica e gestione dei dati a base spaziale (58 ore), seguita da esercitazioni sul terreno (8 ore) e in allevamento (14 ore).

La frequenza delle lezioni è facoltativa, ma vivamente consigliata poiché è sempre prevista la partecipazione attiva dello studente che, operando direttamente sotto la guida del docente, acquisirà in aula tutti gli elementi per il raggiungimento degli obiettivi formativi, in particolare per la redazione del Piano Pastorale Foreggero e dell'elaborato sulla gestione dell'allevamento e sui servizi ecosistemici connessi da presentare all'esame.

Per le lezioni frontali i docenti si avvalgono di diapositive e presentazioni che sono a disposizione degli studenti. Per le attività online i docenti mettono a disposizione videolezioni, video-tutorial, presentazioni con commenti audio e organizzano momenti di interazione con l'impiego di sistemi di videoconferenza.


Hall lectures and presentations, also using a computer room, with use of data, statistical, and spatial data analyses software (58 hours), followed by in field (6 hours) and in farm practice (16 hours).

Course attendance is not mandatory, but highly recommended since the student will always actively participate to lectures, working directly under teacher guidance to get all required skills and achieve learning outcomes, specifically aimed at drawing the pastoral plan and the technical document students will discuss during the examination.

Hall lectures are supported by slide presentations. For online lectures video-lectures, video tutorials, slide presentations with audio comments are used. Teachers interact with students by means of internet-based videoconference systems.


Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il numero relativamente limitato di partecipanti all'insegnamento consente un'interazione continua tra gli studenti e i docenti che possono in questo modo verificare "in tempo reale" il livello dell'apprendimento dell'intera classe.

Per il loro carattere interattivo, durante le lezioni in aula gli studenti sono coinvolti direttamente nelle attività formative. Le uscite didattiche sono mirate alla verifica sul terreno di quanto prodotto in aula.

Il livello di apprendimento raggiunto dagli studenti e l'efficacia didattica saranno verificati nel corso delle esercitazioni in alpeggio con domande orali individuali.

L'esame integrato di entrambi i moduli sarà orale e, nel caso in cui non possano essere garantite le condizioni di sicurezza di studenti e docenti a causa del'emergenza Coronavirus, si svolgerà con l'impiego dei sistemi di videoconferenza messi a disposizione dall'Ateneo.

Per il modulo Pianificazione pastorale sono previsti la presentazione Powerpoint (30' di presentazione) e la discussione del piano pastorale aziendale elaborato dagli studenti. Per il modulo Gestione delle risorse zootecniche sono previste le discussioni di una relazione elaborata dagli studenti relativa alla gestione zootecnica di un'azienda nei periodi di alpeggio e di stabulazione e di una presentazione Powerpoint sui servizi ecosistemici connessi a tali attività.

Il voto finale  dipenderà dalla valutazione dell'elaborato, della presentazione e della discussione orale.


Because of the limited number of students generally attending the course, students will frequently interact with the teachers who will "real time" check their knowledge. Students will be directly involved in hall lectures. The goal of field practice will be mainly an in-field analysis of the results achieved during hall activities.

The level of learning achieved by students and the efficacy of teaching will be verified through individual oral questions during practice.

The exam of the units of the course will consist of an oral test. If the safety conditions of students and teachers cannot be guaranteed due to Coronavirus emergency, it will take place with the use of the video conferencing systems provided by the University.

As far as unit 1 is concerned, students will present using Powerpoint (30' presentation) and discuss the pastoral plan drafted at the end of the unit.  Concerning unit 2, they will discuss a report about the livestock management of a sample farm and a Powerpoint on the connected ecosystem services.

Where examinations scored below 18/30 will be considered insufficient. Final score will depend on the quality of the management plan, of oral presentation and on the discussion following it.

Oggetto:

Attività di supporto

Non sono previste attività di supporto.

Specific student support will not be provided.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Non sono disponibili testi specifici per la preparazione dell'esame, ma sono a disposizione degli studenti tramite Moodle:

  • materiale didattico inedito, sotto forma di presentazioni, videolezioni e video-tutorial 
  • articoli scientifici e documenti tecnici
  • link a siti utili per la preparazione quali il sito di Sozooalp, www.sozooalp.it (Società per lo studio e la valorizzazione dei sistemi zootecnici alpini - Quaderni Sozooalp).


Specific texts or books are not available. However, students will find on Moodle:

  • course slide presentation, video-lectures, video-tutorials
  • papers and technical documents
  • links to useful websites, such as Sozooalp, www.sozooalp.it (Society for the study and development of livestock systems in Alpine - Books Sozooalp).




Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.


The taching activity may undergo changes depending on the situation COVID19. The e-learning model system is guarantee for the whole year.

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 26/08/2021 14:52
Location: https://www.stef.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!